Opinioni sui migliori prodotti online

Tappetino fitness: ecco come sceglierlo

Tappetino per fare fitness, quale scegliere? Come prendere? Ecco alcuni consigli

Impossibile farne a meno. Il tappetino fitness è uno strumento indispensabile per chi desidera tenersi in forma con qualsiasi disciplina: yoga, pilates, ginnastica, aerobica.

Un tappetino da fitness non potrà mai mancare nella palestra che frequentate o se vi allenate a casa. Vi farà compagnia, ma soprattutto vi proteggerà gran parte del corpo.

TAPPETINO FITNESS, QUALE SCEGLIERE

Oggi sul mercato sono disponibili numerosi modelli di ogni prezzo. È però importante valutare, ad esempio, lo spessore del nostro tappetino fitness. Chi pratica yoga avrà bisogno di uno strumento sottile, chi si dedica al pilates dovrà invece orientare la propria scelta su un tappetino di spessore medio. Occhio anche alla lunghezza, in modo che possa garantire un certo isolamento dal pavimento per gran parte del corpo. E se si praticano sport come il karate o altri tipi di arti marziali? Scegliete tappetini spessi e morbidi per scongiurare infortuni.

tappetino ginnastica yamuna
Tappetino ginnastica yamuna

LA NOSTRA SCELTA

Il tappetino da ginnastica Yamuna è morbido ed è caratterizzato da materiali di prima qualità. Ideale per yoga, pilates, ginnastica e palestra, non irrita la pelle, è privo di sostanze tossiche, antiscivolo e resistente. Grazie all’elevatissimo spessore di 1,5 cm, protegge in particolar modo le articolazioni ed è piacevolmente morbido. Facilissima la manutenzione: basta lavarlo con una spazzola morbida utilizzando acqua tiepida e sapone. I tappetini da ginnastica Yamuna possono poi tranquillamente essere riposti arrotolati.

UTENTI SODDISFATTI

“Eccezionalmente funzionale e morbido. Ho diversi tappeti di questo produttore ma lo Yamuna è sicuramente il più spesso e comodo quando sdraiati. E’ veramente molto simile al tappeto Yogini, infatti l’area coperta è la stessa, 183×61 cm ma questo vanta addirittura uno spessore di 1,5 cm che danno un effetto simile a quello del memory foam.

La schiuma con cui è costruito garantisce un grande comfort, è anallergico e la posa risulta semplice oltreché molto stabile e antiscivolo. È lavabile molto semplicemente con una spugna imbevuta d’acqua tiepida e detergente neutro o semplice sapone e non assorbe il liquido in maniera eccessiva”.